Tu sei qui

Anche quest'anno il contest Fulgor a cura del corso Moda

17/01/2023 - Giornalino

Anche quest'anno è stato chiesto alla classe IV Ind.Art.Made in Italy (Moda) di usare l'immaginazione e creare delle divise sportive per la squadra di basket di Omegna, la "Fulgor". Questa collaborazione è nata l'anno scorso con l'attuale classe V e molto probabilmente continuerà anche nei prossimi anni, visto l'ottimo esito. Come classe abbiamo mantenuto gli standard delle divise della squadra, mantenendo il loro logo e gli sponsor principali. Ci è stata lasciata carta bianca sui colori e ognuno ha dato sfogo alla sua fantasia, creando divise uniche e colorate ma soprattutto avvincenti. Dopo la conclusione dei lavori è iniziato il vero e proprio contest: tutte le divise sono state fotografate e messe sui social, ognuna con un numero. Le divise sono state votate e quelle con più voti sono andate in finale, facendo riaprire le votazioni solo per quelle divise.

Esito della Settimana del dono 2022

17/01/2023 - Giornalino

Nel mese di novembre scorso, in particolare nella settimana che precedeva l'annuale Colletta Alimentare (27 novembre), gli studenti dell’Istituto hanno partecipato alla "Settimana del dono": un’occasione per raccogliere alimenti per poi donarli a tutte le famiglie bisognose di Omegna. Alcune ragazze hanno girato per le classi distribuendo dei volantini per motivare i ragazzi ad aiutare e a donare; poi si sono riunite in auditorium per contribuire a raccogliere gli alimenti donati dagli studenti e classificarli in base al peso e alla quantità. Per realizzare la raccolta, alcune delle Associazioni di volontariato del territorio che si occupano di aiutare le persone con difficoltà economiche (Caritas, San Vincenzo, Banco Alimentare, Casa Mantegazza, Ass.Kenzio Bellotti) hanno partecipato a una conferenza in Auditorium e poi hanno ospitato alcuni degli studenti nei loro centri di accoglienza sparsi in tutto il VCO.

In occasione della Giornata Internazionale dello studente, l'intervista a uno studente ucraino

19/12/2022 - Giornalino

Il 17 novembre si celebra la Giornata Internazionale dello studente, una ricorrenza con cadenza annuale volta a rivendicare il diritto allo studio e il diritto degli studenti ad esprimersi. A scuola durante le lezioni di psicologia e di storia abbiamo dedicato dei momenti di riflessione guidata con le insegnanti, sul significato di questa giornata. È una data molto importante perché, il 17 novembre 1939, otto studenti e un professore furono giustiziati senza processo per aver manifestato contro il regime nazista a Praga. Altri 1200 studenti furono deportati nei campi di concentramento e tutte le università furono chiuse con lo scopo di frenare l’attivismo accademico. Il diritto allo studio è inalienabile e rappresenta le fondamenta sulle quali si regge una società civile.

"Non è colpa mia!" è andato in scena a Omegna e a Torino

15/12/2022 - Giornalino

Venerdì 25 novembre scorso si è celebrata la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, ricorrenza istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999. Nel mondo, la violenza contro le donne interessa una donna su tre. Secondo un report italiano del servizio Analisi Criminale della Direzione centrale Polizia Criminale, nel periodo 1° gennaio – 20 novembre 2022 sono stati registrati 273 omicidi, con 104 vittime donne. Solo nell’anno 2020, sono stati 5.500 gli accessi al pronto soccorso con l’indicazione di diagnosi di violenza. Il nostro Istituto lavora da sempre per sensibilizzare gli studenti e la comunità riguardo questa tematica e non solo, uno sforzo per la formazione degli adulti del domani, attraverso manifestazioni e progetti sul territorio.

Al via il "Cinescuola" con BELFAST di K.Branagh

29/11/2022 - Giornalino

Giovedì 24 novembre le classi 3^,4^ e 5^ Turismo e 4^ Man A e C del nostro Istituto si sono recate al Cinema Sociale di Omegna per la visione di Belfast, primo film proposto nell’ambito del progetto Cinescuola promosso dal Comune di Omegna in collaborazione con "Cineforum ArciFic Omegna". La pellicola, che ha vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura, è ambientata alla fine degli anni Sessanta e racconta la storia del piccolo Buddy (interpretato dal giovanissimo Jude Hill) e della sua famiglia nel momento in cui scoppiarono i cosiddetti “troubles”, i disordini che infiammarono l’Irlanda del Nord per molti anni. Questi scontri opposero la maggioranza protestante (gli Unionisti, a fianco della corona britannica) alla minoranza cattolica che sentiva l’appartenenza dell’Ulster al Regno Unito come una dominazione e sognava il ricongiungimento con la Repubblica d’Irlanda.

La nostra scuola ha aderito al PMI DAY2022

22/11/2022 - Giornalino

Il 18 novembre si è tenuto il PMI DAY2022, la 13° Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese organizzata da Confindustria, Confartigianato e l'Associazione delle PMI. La giornata è stata lanciata nel 2010, e vede ogni anno le piccole e medie imprese della zona associate a Confindustria aprire le porte ai giovani per visite guidate e incontri, un’iniziativa pensata per contribuire a diffondere la conoscenza della realtà produttiva delle imprese, le opportunità che possono offrire e il loro impegno quotidiano a favore della crescita. Il PMI DAY, che si svolge in Italia e all’estero, coinvolge centinaia di imprese e migliaia di partecipanti consentendo ai ragazzi, mediante un momento di esperienza diretta in azienda, di vedere come nascono i prodotti e i servizi e di cogliere l'esperienza delle persone che contribuiscono a realizzarli, conoscendo la storia dell’azienda, l’orgoglio e l’impegno quotidiano delle persone che ne fanno parte.

Un interessante incontro con ADMO

15/11/2022 - Giornalino

Il giorno 7 novembre scorso, le classi quinte del nostro Istituto hanno assistito alla conferenza di ADMO, associazione che cerca di sensibilizzare le persone alla donazione del midollo osseo. Sono state 2 ore molto interessanti, iniziate con una breve introduzione scientifica sulle modalità di donazione, sulla compatibilità tra i due individui, sulle problematiche del rigetto, insomma un breve excursus su ciò che occorre sapere su questo argomento. L’attenzione poi è stata catturata da due testimoni che  hanno raccontato le due facce di questo meraviglioso atto di bontà. Uno infatti ha ricevuto il midollo e grazie a questo è guarito e ha potuto vedere le sue figlie crescere, l’altro invece, lo ha donato. Sono stati due racconti ugualmente emozionanti per i bellissimi messaggi che ci hanno trasmesso, entrambi i protagonisti hanno dimostrato gratitudine verso la vita, uno perché l’ aveva riacquistata e l’altro perché l’aveva ridonata.

Settimana del Dono

14/11/2022 - Avvisi importanti

Al cinema, sulle tracce di Dante

12/11/2022 - Giornalino

Ad assistere alla proiezione del film “Dante” presso il Cinema Teatro Sociale di Omegna, nella mattinata di venerdì 4 novembre, dodici classi del nostro Istituto. I ragazzi, accompagnati dai loro docenti, hanno potuto partecipare alla visione dell’ultimo capolavoro del regista Pupi Avati, che ha realizzato una pellicola intensa dedicata al grande poeta italiano Dante Alighieri. Si tratta di un film realistico e sorprendente, che punta l’attenzione soprattutto sull’aspetto umano del grande scrittore, sulla sua biografia, caratterizzata da momenti di estrema difficoltà e da eventi drammatici e dolorosi. Dopo aver affrontato 25 anni di ricerche, letture e approfondimenti, Pupi Avati ha costruito una pellicola capace di raccontare la vita di un uomo animato da amore e giustizia, un giovane come tanti che ha sofferto ed è morto con l’illusione di poter fare ritorno nella sua amata Firenze.

Una giornata tra arte e storia a Verbania

12/11/2022 - Giornalino

È con il titolo originale “Insolite Conversazioni” che a luglio della scorsa estate è stata inaugurata la mostra presso il Museo del Paesaggio di Verbania, che le classi terze e quarte del corso AFM del nostro Istituto hanno avuto modo di visitare nella giornata del 3 novembre, accompagnate dai professori Iannotta, Alberganti e Chincoli. Quello realizzato all’interno del museo è un particolare allestimento che unisce opere d’arte classiche, quadri e sculture di rinomati artisti, come Paolo Troubetzkoy, a modelli di design nuovi e unici, tratti dalla collezione del Museo Alessi. Nelle sale del Palazzo Viani Dugnani sono stati inseriti infatti duecento prototipi e modelli ideati e realizzati da famosi architetti e designer italiani e internazionali, come Achille Castiglioni, Aldo Rossi, Philippe Starck e Zaha Hadid.

Ciceroni d'eccezione al grande "Walsertreffen" di Ornavasso

04/10/2022 - Giornalino

Sono quattro le classi del nostro Istituto a essere state coinvolte nel grande Walsertreffen, il raduno delle genti walser europee organizzato ogni tre anni da una delle colonie walser dell’arco alpino.  Dopo Arosa e Lötschental, per la XXI edizione del tradizionale evento, è stata la cittadina di Ornavasso ad accogliere migliaia di visitatori provenienti da Piemonte, Valle d’Aosta, Francia, Svizzera e Liechtestein.

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina